centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Dipartimento

Dipartimento Donna bambino

Direttore: dott. Riccardo Borea

Reparto

S.C. Ostetricia e ginecologia

Indirizzo

Stabilimento di Imperia, via S. Agata 57,Pad. A, piano 3

Responsabili reparto

  • Direttore: Dott. Pierluigi Bracco
  • Coordinatore infermieristico: Ivana Ferrari

Telefoni

  • Ostetrica PS: 0183 537395
  • Coordinatore infermieristico: 0183 537910
  • Reparto: 0183 537203
  • Studio Medici: 0183 537495
  • Dect Medico di Guardia: 0183 537905
  • Accettazione: 0183 537203
  • Ufficio Prenotazioni interventi: 0183537206
  • Ufficio Prenotazioni ambulatoriali: 0183537309
  • Ambulatori: 0183 537366
  • Fax: 0183 537397

Equipe medica

  • Dott.ssa Andrietti Silvia
  • Dott.ssa Ambra Borgna
  • Dott. Pierluigi Bracco
  • Dott.ssa Ilaria Erasmo
  • Dott.ssa Francesca Esposito
  • Dott.ssa Carmela Ferreri
  • Dott.ssa Matilde Glorio
  • Dott. Paolo Meloni
  • Dott.ssa Mariangela Motzo
  • Dott. Erica Pacella
  • Dott.ssa Lucia Penna
  • Dott.ssa Juliana Sema

Attività

Il reparto di Ostetricia e Ginecologia risponde ai problemi di salute della popolazione femminile, garantendo percorsi affidabili e confortevoli, promuovendo la salute della donna in tutte le fasi vita. Opera in stretta collaborazione con tutti i reparti e i servizi dell'Ospedale, con i consultori familiari del Distretto, con i medici di medicina generale e con i ginecologi esterni. La struttura tende al miglioramento continuo degli standard diagnostici e terapeutici in medicina materno-fetale, nel percorso nascita, nella medicina della riproduzione umana, nell'oncologia ginecologica - senologica, nella chirurgia ginecologica - senologica, nella cura delle patologie del pavimento pelvico femminili e nelle endometriosi, attraverso di attività di prevenzione, diagnosi e cura, erogando prestazioni in regime di ricovero ospedaliero a ciclo continuativo e/o diurno per acuzio ed in regime ambulatoriale.

Percorsi ostetrici:
Medicina Materno Fetale e Patologia ostetrica

  • diagnostica ecografia ostetrica di II livello
  • gestione delle gravidanze patologiche
  • gemellari
  • diabetiche
  • ipertese

Diagnosi prenatale

  • Bitest
  • Amniocentesi
  • Ecografia ostetrica ostetrica morfologica

Diagnosi e cura dell'abortività anche ripetuta
Presa in carico della gravidanza a termine fisiologica
Monitoraggio della gravidanza a termine
Parto analgesia e altre pratiche antalgiche del parto
Parto in acqua
Promozione e sostegno dell'allattamento al seno
Immunoprofilassi anti-D per donne Rh negative in gravidanza:
la paziente dovrà già essere in possesso di

  • due determinazioni ASL di gruppo sanguigno:
  • due Test di Coombs (con data non superiore ai 30 giorni)
  • appuntamento con il centro trasfusionale
  • impegnativa del medico curante per visita ostetrica (codice di esenzione M28)
  • impegnativa per visita medicina trasfusionale.
    Il giorno stesso dell'appuntamento al Centro Trasfusionale, la donna si presenterà verso le dieci, o comunque in anticipo rispetto all'appuntamento, presso il Reparto di Ostetricia per richiedere il piano terapeutico. Successivamente, si recherà in farmacia, con l'impegnativa che le verrà data, per ritirare il farmaco che le verrà somministrato al CT.

Interruzione volontaria di gravidanza: il ricovero verrà programmato secondo i termini previsti dalla legge e previa richiesta della struttura territoriale o del ginecologo curante. Si discuteranno in base al caso le procedure da seguire (chirurgica o farmacologica).

Percorsi ginecologici:
Diagnosi ginecologica

  • ecografia ginecologica secondo livello
  • colposcopia
  • isteroscopia

N.B. per eseguire isteroscopia e colposcopia, è necessario essere in possesso di referto negativo di tampone covid 19, eseguito non più di 48h prima dell’erogazione della prestazione.
Secondo livello dello Screening della patologia cervicale

  • Colposcopie
  • Biopsie 
  • HPV test

N.B. per eseguire isteroscopia e colposcopia, è necessario essere in possesso di referto negativo di tampone covid 19, eseguito non più di 48h prima dell’erogazione della prestazione.
Oncologico ginecologica

  • diagnosi e cura chirurgica del tumore vulvare, cervicale, endometriale, ovarico
  • integrata con oncologia e radioterapia
  • follow up oncologico

Uroginecologia e patologie del pavimento pelvico

  • diagnostica uroginecologica
  • riabilitazione del pavimento pelvico

Attività clinica-ginecologica
Diagnosi, terapia chirurgica e follow up delle patologie ginecologiche

  • oncologiche
  • tumore vulvare, cervicale, endometriale, ovarico
  • benigne
  • fibromi
  • dolore pelvico cronico ed endometriosi
  • sanguinamento mestruale eccessivo
  • sanguinamento nella post menopausa
  • infertilità
  • incontinenza urinaria.

Attività ambulatoriale:

  • Visite ginecologiche - Pap Test (Prenotazione CUP 800098543)
  • Visite uro-ginecologiche (Prenotazione CUP 800098543)
  • Ecografie ginecologiche (Prenotazione CUP 800098543)
  • Ambulatorio di diagnosi prenatale: Bi Test, amiocentesi, villocentesi, Ecografia Ostetrica Morfologica (0183 537309 dalle 11 alle 15 dal lunedì al venerdì)
  • Ambulatorio di valutazione della gravidanza presso il termine e presa in carico ospedaliero (0183 537309 dalle 11 alle 15 dal lunedì al venerdì)
  • Isteroscopie diagnostiche (Prenotazione tel 0183 537309 dalle 11 alle 15)
  • Colposcopie (prenotazione tel 0183 537309 dalle 13 alle 15)
    N.B. per eseguire isteroscopia e colposcopia, è necessario essere in possesso di referto negativo di tampone covid 19, eseguito non più di 48h prima dell’erogazione della prestazione.
  • Ecografie ostetriche-accrescimento ( prenotazione tel 0183 537309 dalle 13 alle 15)
  • Prelievi per tamponi vaginali: per questo tipo di prestazione occorre presentarsi in Ambulatorio di Ginecologia (piano 3), dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 9.30 con due impegnative del medico curante.
    La dicitura presente su tali impegnative dovrà essere:
    • prelievo microbiologico C00444700 91.49.3 - da consegnare a chi effettuerà il tampone
    • tampone vaginale esame colturale (incluso eventuale identificazione antibiogramma) c00361400 90.93.4
                                                 e/o
    • infezioni sessualmente trasmesse screening Rt-Pcr tampone cervicale C01997100 91.29.5
    • in caso di soggetto non esente, al momento dell'esecuzione del tampone va presentata anche la ricevuta di pagamento.
    • la tempistica per il rilascio del referto varia dai 15 ai 30 giorni lavorativi.

Ricovero Ordinario
1.    Interventi chirurgiche maggiori per patologie ginecologiche
2.    Interventi programmati per patologie ostetriche
3.    Trattamenti per patologie ginecologiche

Ricovero Urgente
1.    Travaglio di parto, espletamento del parto
2.    Patologie ostetriche del I - II - III trimestre
3.    Patologie infiammatorie delle pelvi

Ricovero in regime di Day Surgery
1.    Interventi chirurgici minori ostetrici e ginecologici
2.    Controllo patologie ostetriche (diabete gestazionale, ipertensione, ritardi di crescita)
3.    esami pre-operatori in pazienti con patologie oncologiche, follow up
4.    Visite di consulenza di Pronto Soccorso
5.    Visite di consulenza per degenti in altre strutture ospedalieri

Orario visite mediche

Previste solo su appuntamento

Orari ricevimento medici

Previste solo su appuntamento

Informazioni particolari

Ricovero ordinario:

  • La programmazione chirurgica, per interventi ordinari, si svolge secondo i criteri della lista d'attesa informatizzata;
  • Gli esami pre-operatori e la visita anestesiologica vengono prenotati in regime di pre-ricovero, così come tutti gli esami e le visite di approfondimento del caso.
  • A tutte le donne viene comunicata la data dell'intervento almeno 10 giorni prima.
  • Vengono attuati, per le puerpere, il rooming in 24 ore e la dimissione precoce (dopo 48 ore per il parto spontaneo e dopo 96 ore per il taglio cesareo).
  • Le prestazioni vengono erogate tutelando la riservatezza e la privacy consentite da spazi adeguati.
  • Non attualmente consentite le visite ai pazienti ricoverati, data l'emergenza Covid 19;
  • Ai mariti è consentito di assistere al travaglio ed al parto e alle 2 ore successive al parto, dopo aver eseguito tampone nasale ricerca Antigene Covid (che verrà effettuato al momento dell'accesso del partner in Sala Parto);
  • Non è previsto accesso del partner in Sala Operatoria sia in caso di Taglio Cesareo programmato che in caso di Taglio Cesareo urgente. In questo caso al papà verrà consentito di vedere il neonato presso il Nido.
  • Le donne in travaglio possono muoversi, bere, alimentarsi e partorire in posizioni alternative a quella ginecologica, se si mantiene la condizione di basso rischio.
  • È consentito il parto in acqua qualora non vi siano controindicazioni o complicanze legate alla gravidanza o al travaglio.

NB: Per ciascun paziente è prevista l'esecuzione del tampone naso farigeo per ricerca Covid 19, prima dell'accesso alle aree di degenza e tale tampone verrà periodicamente ripetuto anche durante il ricovero, secondo disposizione aziendale.

torna all'inizio del contenuto