centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

A chi è destinato il servizio

Ai proprietari dei cani

Come procedere

La Legge Regionale 23/2000 prevede la possibilità, per i cittadini che non possono più per qualsiasi motivo detenere il proprio cane, di consegnarlo al canile convenzionato con il proprio comune.
Il cane deve essere iscritto all'anagafe canina gestita dall'Asl e correttamente intestato alla persona che intende fare rinuncia.

Il proprietario del cane deve presentare al Comune una domanda di autorizzazione a consegnare il cane alla struttura convenzionata, compilando la modulistica prevista.
Il Comune può richiedere il pagamento di una tariffa per sostenere l’onere del mantenimento del cane presso il canile (per la quale si rimanda ai singoli regolamenti comunali).
Il modulo compilato e vidimato dal Comune e dal Canile competente per territorio (con la data di accoglienza) deve essere trasmesso all’ASL per l’aggiornamento dell’anagrafe canina.

L`accesso al servizio può avvenire in diversi modi:

  1. comunicazione presentata dal proprietario all'Asl
    Il proprietario compila il modulo previsto e lo consegna all'ufficio dell'Asl; gli viene rilasciata una copia dello stesso protocollata per accompagnare l'animale al canile.
    • L'Asl ne invia una copia al comune
    • il cane viene consegnato direttamente dal proprietario al canile convenzionato con il comune di residenza (che gli sarà comunicato dall'Asl)
    • se non può consegnarlo direttamente può chiedere il trasporto a cura dell'Asl (a pagamento)
    • il canile invia (via fax) all'Asl e al comune il modulo compilato con la data di accoglienza al fine dell¿aggiornamento dell'anagrafe canina
  2. Comunicazione presentata dal proprietario al comune
    • il comune comunica al proprietario il canile con cui è convenzionato
    • il cane viene consegnato direttamente dal proprietario al suddetto canile
    • se non può consegnarlo direttamente può chiedere il trasporto a cura dell'Asl (a pagamento)
    • il canile invia (via fax) all'Asl e al comune il modulo compilato con la data di accoglienza al fine dell'aggiornamento dell'anagrafe canina
  3. il cane viene consegnato direttamente al canile
    • il canile ritira il cane e invia (a mezzo fax) all'Asl e al comune il modulo compilato con la data di accoglienza al fine dell'aggiornamento dell'anagrafe canina

Normativa di riferimento

Legge Regionale 22 marzo 2000 n. 23 - "Tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo"

Dove e quando andare (sedi, orari)

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli sportelli di front office della SC Sanità Animale ricevono previo appuntamento telefonico negli orari indicati

Bordighera - via Aurelia 122 (presso Ospedale) - Tel: 0184 534 912 Fax: 0184 534 979

Martedì e giovedì dalle 8 alle 12 Front office presidio Ventimiglia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sanremo - via Martiri della Libertà, 5 (Mercato Annonario) Tel. 0184 536 212 Fax: 0184 536 213

Mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Imperia - via Nizza, 4 Tel: 0183 537 648/649 Fax: 0183 537 644

Martedì e giovedì dalle 8.30 alle 12

 

torna all'inizio del contenuto