Azienda USL1 imperiese - homepageLogo PAQ per una pubblica amministrazione di qualità Azienda USL1 imperiese
18 giugno 2018 -  17:17
mappa help contatti pec e protocollo link posta aziendale
Azienda USL1 imperiese - homepage
24/02/2018 - Sanremo - convegno Approccio multidisciplinare al carcinoma renale - 24 febbraio 2018

Questa mattina presso il Centro Congressi dell’Hotel & des Anglais di Sanremo si è tenuto un importante evento formativo dal titolo Approccio multidisciplinare al carcinoma renale, promosso dal dr. Walter Bozzo (direttore Urologia ASL1)  e dal dr. Lazzaro Repetto (direttore Oncologia ASL1)  rivolto a medici oncologici, nefrologi, radiologi, urologi e di medicina generale.
"I tumori del rene sono la 10° neoplasia per frequenza in Italia – spiegano gli organizzatori dell’evento formativo - con 13600 nuovi casi nel 2017. Nella nostra provincia sono stimati ca. 40 nuovi casi anno. I risultati terapeutici sia nella malattia iniziale che avanzata hanno visto enormi progressi nell’ultimo decennio, sia per quanto riguarda le percentuali di guarigione che la qualità di vita dei pazienti con la preservazione della funzionalità renale.Il miglioramento della tecnica chirurgica ha spinto le indicazioni della tecnica chirurgica conservativa, “nephron sparing”,  a tutte le dimensioni della neoplasia qualora sussistano i criteri di radicalità oncologica. I passi in avanti della biologia molecolare e della genetica sono responsabili di nuove fondamentali conoscenze i merito alla trasformazione neoplastica, fornendo le basi per una nuova classificazione morfologica e molecolare delle neoplasie del rene e per la “tailored therapy” , ovvero la possibilità di mirare la terapia del paziente sulla base delle caratteristiche biologiche della sua malattia. Infatti la terapia biologica e l’immunoterapia stanno rivoluzionando la strategia della gestione del carcinoma renale metastatico . Questi scenari emergenti sono già patrimonio dei reparti della ASL 1 Imperiese e scopo dell’incontro è  discutere questi temi e portare a conoscenza di tutto il personale sanitario della provincia le novità sul carcinoma renale"