centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Si chiama “Sos Coronavirus” il numero verde attivato da ASL1 dedicato all’emergenza Coronavirus. Da lunedì 23 marzo, tutti i giorni dalle 10 alle 16, i cittadini potranno contattare il numero 800 186044 per avere un filo diretto con gli ospedali, segnalare necessità sociosanitarie e chiedere informazioni sui servizi. 

L’iniziativa, si rivolge alla popolazione, ai parenti dei pazienti ricoverati, alle persone in sorveglianza attiva domiciliare e agli operatori sanitari per affrontare al meglio l’emergenza anche dal punto di vista della comunicazione. 

Sos Coronavirus, mette in rete gli operatori di Distretto (Imperia, Sanremo e Ventimiglia), l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, la Struttura di Psicologia e gli Ospedali. Contattando il numero verde, risponderà il primo operatore disponibile che fornirà le informazioni principali e, nei casi specifici, inoltrerà la richiesta del cittadino alla struttura competente. Il servizio, rappresenta, inoltre, anche un canale di contatto per i parenti dei pazienti ricoverati e una funzione di ascolto e supporto psicologico. 

"Questo numero, assieme a quello regionale e nazionale, è fondamentale per evitare le telefonate inappropriate al 112 e per stare vicino alle persone. Non deve prevalere il senso di abbandono. Abbiamo tutti i professionisti sanitari in prima linea per curare ma questa ulteriore attenzione è fondamentale" afferma la Vicepresidente e Assessore alla Sanità di Regione Liguria, Sonia Viale.

 

In questo momento la comunicazione è fondamentale – spiega il Direttore Generale di ASL1, Marco Damonte Prioli – per questo, grazie alla collaborazione del personale ASL, è stato istituito un numero verde per favorire il più possibile il dialogo e la comunicazione tra l’azienda e la cittadinanza. Ringraziamo per la disponibilità anche nostri medici in pensione e l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Imperia, in particolare il Presidente, Dott. Francesco Alberti, il Dott. Giovanni Mascelli, Dott. Guido De Angeli e il Dott. Enrico Trucco che daranno il loro contributo al servizio”.

torna all'inizio del contenuto