centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Seguici su:

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni, (C.U.G.) è disciplinato dall’art. 57 del decreto legislativo 30/03/2001 n. 165, come modificato dall'art. 21 della legge 04/11/2010 n. 183.
Nella nuova formulazione il C.U.G. sostituisce, unificando le competenze in un solo organismo, i precedenti Comitati paritetici “per le pari opportunità” e “sul fenomeno del mobbing” previsti dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro, dei quali assume tutte le funzioni previste dalla legge. L'unicità del Cug risponde all'esigenza di garantire maggiore efficacia e razionalità nell'esercizio delle proprie funzioni. Esso costituisce un unico interlocutore per tutto il Personale dell’Azienda, nei casi di discriminazioni non solo legate al genere, ma ad ogni altra forma di discriminazione, diretta o indiretta, che possa discendere da fattori di rischio quali età, orientamento sessuale, razza, origine etnica, disabilità.
Attraverso la sua istituzione il legislatore intende raggiungere più obiettivi:

  • Assicurare, nell'ambito del lavoro pubblico, parità e pari opportunità di genere, rafforzando la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici e garantendo l'assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica e di discriminazione, diretta e indiretta. L'ampliamento ad una tutela non limitata alle discriminazioni di genere, ma espressa nei confronti di ulteriori elementi di rischio, intende adeguare il comportamento del datore di lavoro pubblico alle indicazioni dell’Unione Europea.
  • Favorire l'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l'efficienza delle prestazioni lavorative, anche attraverso la realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e di contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici.
  • Razionalizzare e rendere efficiente ed efficace l'organizzazione della Pubblica Amministrazione anche in materia di pari opportunità, contrasto alle discriminazioni e benessere dei lavoratori e delle lavoratrici. La razionalizzazione, ottenuta anche mediante l'unificazione di competenze, determina un aumento di incisività ed efficacia dell'azione, la semplificazione organizzativa e la riduzione dei costi indiretti di gestione andrà a vantaggio di attività più funzionali al perseguimento delle finalità del CUG.
  • Il CUG esercita compiti propositivi,consultivi e di verifica.

Il CUG ha composizione paritetica ed è pertanto formato un componente Il Cug è composto da un componente titolare designato dalle Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative del Comparto e delle Aree Dirigenziali e da un numero pari di rappresentanti dell’Azienda, facenti capo ad “aree funzionali” individuate di particolare interesse in relazione agli ambiti di competenza del Cug. Per ogni componente effettivo è previsto un componente supplente.
Il Cug della Asl 1 Imperiese è stato previsto nell’art. 38 del nuovo Atto Aziendale di Indirizzo e Funzionamento, approvato con deliberazione n. 840 del 27/12/2012, ed è stato istituto con deliberazione n. 236 del 27/03/2013.

Contatti

Sede del Cug
Sede Legale Asl 1 Imperiese - via Aurelia Ponente 97  18038 Bussana di Sanremo (IM)

Presidente: Stefania Guasco
Vice Presidente: Enrica Berio - Lorenzo Bracco
Segretario: Federica Pisanu
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Componenti di nomina aziendale

Professione Titolare Supplente
Infermieri Monica Allegri Tiziana Foresti
  Ombretta Bergamaschi Paola Amato
  Cristina Caprile Filippo Ierardi
Assistenti sociali Marina Baudo Alessandra Aprosio
Tecnici prevenzione Corrado Bonato Roman Sisto Scarselletta
Fisioterapisti/Tecnici alimentari Eliana Bonelli Elisabetta Pucci
Educatori professionali Gabriele Buono Camilla Soresini
Ostetriche Ivana Ferrari Serena Fanari
Direttori medici/Direttori biologici Laura Garibotto Valentina Pizzo
Collaboratori amministrativi/Coadiutori amministrativi Renata Guasco Disma Renna
Direttori psicologi/Direttori amministrativi Stefania Guasco Enrico Oliva
Direttori psicologi/Direttori veterinari Silvia Marcuzzo Adriana Giraldo
Operatori socio sanitari/Infermieri Cinzia Milani Monica Isak
Assistenti amministrativi Federica Pisanu Francesca Nan
Direttori psicologi Roberto Ravera Nadia Altomare

Componenti di nomina sindacale

Organizzazioni sindacali Titolare Supplente
CGIL-FP Pia Vomero Carmelina Montesano
CISL - FP Lorenzo Bracco Nico Zanchi
UIL - FPL Marinella Roattino Magdalena Ofelia Garcia
FIALS Barbara D. Degola Stella Macagnino
NURSIND Grazia Dibartolomeo Nicola Covella
NURSING UP Maria Elena Paolini Valentino Lanteri

Aree dirigenziali Medica, Veterinaria, Sanitaria, PTA

Organizzazioni sindacali Titolare Supplente
AAROI EMAC Alessandra Aiello Andrea Montevecchi
ANAAO ASSOMED Antonella Maimone Anna Aleo
CGIL MEDICI Laura Pieracci Mariano Mij
CIMO Daniela Traverso Federico Costante
FED. CISL MEDICI Eva Podeschi Claudio Di Mola
FASSID (ex SNR AUPI) Serena Tracchi Caterina Pastorino
FVM (ex. SIVEMP) Enrica Berio Cristiana Tittarelli
UIL Claudia Torniero Alessandro Gori
FEDIRETS (ex FEDIR)    

Ultima modifica: 28 Febbraio 2024