centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Lunedì 10 febbraio, presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, si è svolto l’incontro pubblico organizzato dal Comune di Imperia e dal Distretto Sociosanitario n° 3 Imperiese, in collaborazione con Regione Liguria e ASL1, dal titolo “Il nuovo ospedale e la rete dei servizi sociosanitari e di emergenza. Una scelta strategica per investire in sanità nella provincia di Imperia”.

L’iniziativa, molto partecipata, ha visto la presenza di numerosi amministratori e cittadini, interessati a conoscere il progetto del nuovo ospedale e la rete dei servizi sociosanitari e di emergenza della provincia di Imperia. 

Il pomeriggio si è aperto con gli interventi del sindaco del Comune di Imperia Claudio Scajola e della Vicepresidente e Assessore alla Sanità di Regione Liguria, Sonia Viale. I dettagli del nuovo ospedale sono stati illustrati da: il Direttore Generale di ASL1, Marco Damonte Prioli; il Direttore del Dipartimento di Emergenza e Accettazione ASL1, Stefano Ferlito; il Direttore di Neurologia ASL1 e Coordinatore DIAR di Neuroscienze, Carlo Serrati. 

A dare voce alle istanze territoriali, il Presidente della Conferenza dei Sindaci – Distretto Sociosanitario 3 Imperiese, Luca Volpe, e l’intervento del Presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Piana. Non sono mancate le domande da parte del pubblico, intervenuto al termine della presentazione del progetto. 

“Imperia ha scelto la strada dell'ospedale nuovo. Un ospedale che deve essere all'avanguardia, capace di attrarre professionalità d'eccellenza e garantire così una migliore sanità a cittadini e turisti - sottolinea il sindaco Scajola - Contestualmente, è necessario rafforzare i collegamenti infrastrutturali e la pronta assistenza con un punto di primo intervento su Imperia. Abbiamo ottenuto queste rassicurazioni. Ora è il tempo di passare dalle parole ai fatti”. 

“Un progetto come questo segna il futuro della sanità del ponente ligure ma non solo. Anche le infrastrutture e lo sviluppo economico ne avranno benefici – spiega la Vicepresidente e Assessore alla Sanità di Regione Liguria, Sonia Viale – È una scelta già prevista dal Consiglio regionale ma occorreva la condivisione di un intero territorio rappresentato dai Sindaci, che ringrazio, per sostenere all’unanimità la realizzazione dell’ospedale nuovo. Occorreva però anche aprire il confronto con i cittadini e così è stato e sarà nei prossimi incontri”. 

“Sono favorevole al confronto con i cittadini per illustrare il progetto che vede ridisegnata l’intera rete di assistenza socio sanitaria della Provincia di Imperia e il nuovo ospedale di Taggia – afferma il Direttore Generale di ASL1, Marco Damonte Prioli –  L’obiettivo è quello di garantire la stessa qualità dei servizi sanitari in tutta la Provincia attraverso il potenziamento dei servizi territoriali”. 

“A distanza di un anno dal progetto che ci era stato presentato, abbiamo riportato grande attenzione sul sistema di emergenza. - aggiunge il Presidente della Conferenza dei Sindaci – Distretto Sociosanitario 3 Imperiese, Luca Volpe - Lavorando a riflettori spenti, abbiamo condiviso un percorso, che prevede un primo intervento su Imperia e un potenziamento delle auto mediche. Ritengo che questo sia il giusto modo di affrontare la sfida dell'Ospedale nuovo”. 

L’incontro, moderato dal giornalista Andrea Pomati, verrà trasmesso in onda su Imperia Tv giovedì 13 febbraio alle ore 21 e in replica domenica 16 febbraio alle ore 13 e alle ore 21.

un momento dell'incontro

un momento dell'incontro

torna all'inizio del contenuto