centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche


Le informazioni qui presenti sono riferite alla data di pubblicazione disponibile a fondo pagina. Si consiglia di verificare che al momento della lettura siano ancora valide, consultando eventualmente le sezioni del sito dedicate all'argomento di interesse


Al via da domani, martedì 24 maggio e fino al 26 maggio, la sperimentazione del servizio di “Pedibus” a Diano Marina, una sorta di autobus che va a piedi, formato da una carovana di bambini che tenendosi ad una corda vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due adulti, un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila.

All'iniziativa hanno aderito 15 scolari delle scuole primarie della Città degli Aranci.

Il Pedibus, come un vero autobus di linea, parte da un capolinea e seguendo un percorso stabilito raccoglie passeggeri alle “fermate” predisposte lungo il cammino, rispettando l’orario prefissato. E’ un modo sicuro, divertente ed ecologico per andare e tornare da scuola.

A Diano Marina sono stati creati 2 percorsi la tratta BLU uno con partenza in Via Diano San Pietro e la ROSSA in Via Diano Calderina diretti entrambi alla scuola di Villa Scarsella e di Via Biancheri. Le fermate, si trovano in sicurezza zone riparate dal traffico automobilistico, sono identificate dai cartelli colorati.

L’Amministrazione comunale insieme all’istituto comprensivo di Diano Marina e all’Asl 1 Imperiese hanno sostenuto questa iniziativa dai molteplici vantaggi:

  • i bambini imparano a muoversi in sicurezza sulle strade e diventano più autonomi
  • si crea la sana abitudine ad andare a scuola a piedi, almeno nel tragitto finale
  • si favorisce la salute fisica attraverso il movimento
  • si migliora la qualità dell’aria e dello spazio urbano, contribuendo a migliorare la qualità di vita della intera collettività
  • viene favorita la socializzazione (il Pedibus offre la possibilità di parlare, relazionarsi con gli altri, farsi anche nuovi amici ed arrivare di buon umore e pimpanti all’inizio delle lezioni)
  • possiamo alleggerire il traffico automobilistico sulla zona intorno alla scuola nelle ore di entrata e di uscita degli alunni, riducendo inquinamento e pericoli.

Un ringraziamento particolare all’azienda agricola Il Colle degli Ulivi che omaggerà i bambini con una sana e nutriente merenda e  ai volontari di Auser e Anteas che svolgeranno il servizio di “nonni accompagnatori”.

“L’auspicio dell’Amministrazione Comunale di Diano Marina - ha spiegato l'assessore Sabrina Messico di cui il suo assessorato all'istruzione ha curato l'iniziativa - è che questa sperimentazione trovi l’interesse delle famiglie e la disponibilità di volontari in vista del prossimo anno scolastico”. 

Alle parole dell'assessore Messico fanno eco quelle del DG di Asl1 Silvio Falco: “Il Progetto Pedibus rappresenta un'attività sana, sicura, divertente ed ecologica per andare a scuola ma soprattutto contribuisce alla socializzazione, al rispetto per gli altri, al rispetto delle regole, oltre al favorire la salute fisica, attraverso il movimento quotidiano”.

torna all'inizio del contenuto