centralino unico 0184 5361112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Disponibile Ordinanza regionale in vigore dal 10 gennaio 2022 sull'utilizzo del test antigenico rapido per diagnosi di infezione e valutazione termine isolamento e quarantena

Come richiedere il tampone?

Dove fare i tamponi?

Come ottenere il referto?

Se il risultato è positivo?

A chi viene comunicata la sua positività?

Quando fare i tamponi di controllo?

Quando termina l'isolamento?

Come viene certificata la fine dell'isolamento?

Indicazioni per i contatti di positivo


Come richiedere il TAMPONE?

Per la diagnosi di infezione da SARS-CoV2 e per il termine dell'isolamento è possibile eseguire un tampone molecolare o antigenico rapido.

Tamponi molecolari

I tamponi molecolari rinofaringei gratuiti, si eseguono, nelle sedi sotto indicate, dopo aver ricevuto, dal proprio medico curante o pediatra, il codice "SPD". In caso di tamponi successivi si accede direttamente con il referto del tampone positivo o con il provvedimento di isolamento (vedi al paragrafo "Quando fare i tamponi di controllo").

Se sei un turista e hai sintomi puoi richiedere il tampone molecolare gratuito direttamente al Call Center del settore Contact Tracing Asl1 al numero 0184 536 4720 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13.
Per ulteriori informazioni scrivi mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tamponi antigenici rapidi

Per la diagnosi di positività è possibile effettuare un test antigenico ("tampone rapido") che non ha bisogno della conferma con il test molecolare. Il test rapido può essere impiegato anche per la valutazione del termine di isolamento dei casi positivi.

I tamponi rapidi si possono effettuare presso:

  • Farmacie che effettuano i tamponi; Laboratori privati accreditati e altri centri autorizzati
  • Medico di medicina generale o Pediatra di libera scelta

I test rapidi autosomministrati (tamponi casalinghi) non sono validi.

Dove fare i tamponi?

I tamponi molecolari rinofaringei gratuiti, si eseguono, nelle sedi sotto indicate. Si accede direttamente con il referto del tampone positivo, il codice del medico o il provvedimento di isolamento Asl1.

Sedi e orari:

  • Bordighera Ospedale presso locali ex Spdc lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 8 alle 12
    Chiuso il venerdì e la domenica
  • Taggia presso locali stazione ferroviaria lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8 alle 12
    Chiuso il mercoledì e la domenica
  • Imperia presso Molo S. Lazzaro lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8 alle 12
    Chiuso il giovedì e la domenica

Chi ha necessità di eseguire il tampone nei giorni di chiusura del proprio distretto potrà recarsi nelle altre sedi.

L'esecuzione del tampone deve essere rimandata nel caso in cui nei 2 giorni precedenti si presentassero sintomi riconducibili al Covid-19 quali febbre, tosse, difficoltà respiratorie e diarrea.

Si ricorda che l'accesso alle farmacie per l'esecuzione dei tamponi è vincolato alla completa assenza di sintomi da almeno 2 giorni.
   

Come ottenere il REFERTO?

Se hai eseguito un tampone molecolare presso un centro Asl1, riceverà via SMS l'esito del test non appena disponibile. Successivamente sarà possibile scaricare il referto dal portale regionale https://refertionline.regione.liguria.it.

Se dopo 72 ore, non riesci a scaricare il referto invii una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Se l'esito risultasse "INDETERMINATO" dovrà ripetere il test presentandosi direttamente presso il centro tamponi con il referto.

Nell’attesa dell’esito del tampone devi mantenere un comportamento prudente, indossando la mascherina, limitando i contatti sociali e evitando contatti stretti con soggetti fragili.

Se il risultato è POSITIVO?

Se il tampone molecolare o antigenico rapido è positivo al Covid-19, dovrai rimanere in ISOLAMENTO per 5 giorni dalla data del tampone e fino alla completa guarigione accertata mediante un tampone negativo.

Cosa si intende per ISOLAMENTO?

Informa il tuo medico curante della sua positività, al fine di ottenere eventuali certificati richiesti dal datore di lavoro.

Avverti sempre il suo medico curante o il pediatra di libera scelta in caso di comparsa di sintomi quali febbre, tosse, difficoltà respiratorie e diarrea.

Posso uscire per fare il tampone?

Ai pazienti in isolamento, trascorso il numero minimo di giorni e alle condizioni stabilite dalla normativa vigente, se asintomatici, è consentito lasciare il proprio domicilio per andare ad effettuare il test per verificare il termine delle misure previste. Lo spostamento deve avvenire nel pieno rispetto delle misure igienico sanitarie necessarie per impedire la trasmissione del virus (utilizzo di un mezzo di trasporto proprio, impiego mascherine FFP2, mantenimento del distanziamento…).

Se stai male contatta il tuo medico di famiglia oppure la Guardia Medica (negli orari previsti), o il servizio di emergenza 112.

Poi cosa accade?

Se stai male contatta il tuo medico di famiglia oppure la Guardia Medica (negli orari previsti), o il servizio di emergenza 112.

A chi viene comunicata la sua POSITIVITA'?

  • Alle Forze dell’Ordine per consentire i controlli di competenza sul rispetto dell’isolamento
  • Al Comune di residenza per le pratiche di sua competenza.

Quando termina l'ISOLAMENTO?

Se il 2° tampone (di controllo) risulta:

  • NON RILEVATO o NEGATIVO: FINE ISOLAMENTO

Se il 2° tampone (di controllo) risulta:

  • POSITIVO o DEBOLMENTE POSITIVO: deve rimanere ancora in ISOLAMENTO. Dopo 5 giorni deve fare un nuovo tampone di controllo

Se il 3° tampone (di controllo) eseguito dopo 5 giorni dal secondo risulta:

  • NON RILEVATO o NEGATIVO: FINE ISOLAMENTO
  • Se il terzo tampone risultasse POSITIVO, l'isolamento terminerà al 14° giorno.

Come viene certificata la FINE dell'ISOLAMENTO?

  • Per attestare la fine del proprio isolamento è necessario poter presentare il referto di un tampone positivo e un successivo tampone negativo. Porta con te tali documenti in modo da poterli esibire alle Forze dell’Ordine in caso di controllo.
  • Per ottenere il Green Pass potrai rivolgerti al medico curante o pediatra di libera scelta o, in caso di indisponibilità, puoi inviare una richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si potrà interrompere l'isolamento al 14° giorno dal primo tampone positivo, a prescindere dall'effettuazione del test.

Indicazioni per i CONTATTI di POSITIVO

Se ha avuto un contatto stretto con soggetto confermato positivo al Covid-19 non è prevista quarantena e si applica l'autosorveglianza per 10 giorni dall'ultimo contatto con il positivo e obbligo di indossare FFP2 per almeno 10 giorni.

È necessario effettuare un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione di Sars-Cov2 alla eventuale comparsa di sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell'ultimo contatto stretto con il soggetto positivo.

torna all'inizio del contenuto